Fortuna Liguori

FORTUNA LIGUORI


DATI PERSONALI                                                                                                                                                                     

Nata il  11/04/1990 ad Acerra (NA)

Altezza 165cm Taglia  40 Capelli marroni Occhi  marroni

Lingue Inglese (scolastico)

Dialetti Napoletano

Sport Mimo - Scherma

Interessi  Canto


FORMAZIONE PROFESSIONALE                                                                                                                                   

2015-18 Diploma di attrice presso Scuola di recitazione del Teatro Stabile di Napoli (Direzione: Mariano Rigillo.

2013-15 Diploma in Mimo Corporeo presso Icra Project di Michele Monetta 

2018 Laboratorio “’A cantata d’’e pasture” di R. Viviani, a cura di Rosario Sparno, organizzato dalla Regione Campania e dalla fondazione Campania dei Festival, nell’ambito del progetto “Cantieri Viviani 2018” 

2018 Laboratorio “ForcellaStrit” a cura di Davide Iodice, presso Teatro Trianon, Napoli

2018 Laboratorio “La Festa” a cura di Spiro Scimone e Francesco Sframeli, presso Università Suor Orsola Benincasa, nell’ambito del Master “Teatro, Pedagogia e Didattica”

2018 Laboratorio “Immaginare l’impossibile” a cura di DispensaBarzotti – R. Manfredi e A. Ventrella 

2016 Laboratorio “Ahmed il filosofo di A. Badiou” a cura di S. Jorio e T. Tuzzoli, presso Sala Assoli 

2015 Laboratorio “I ciechi di Maeterlinck” a cura di Massimo Finelli 

2015 Laboratorio “L’abbandono” a cura di Sarasole Notarbartolo 

2015 Laboratorio “Riccardo III di W. Shakespeare” a cura di Teatro di Legno e Luigi Imperato 

2015 Laboratorio “La Casa di Bernarda Alba” a cura di Alessandra Asuni e Marina Rippa 

2014 Laboratorio “Mito e Maschera: contrasto tra tragico e comico” a cura di Teatro di Legno e L. Imperato

2014 Laboratorio “Il ritorno di Scaramouche di Leo De Berardinis” a cura di Ciro Pellegrino 

2013 Laboratorio “Le città invisibili di I. Calvino” a cura di Ciro Pellegrino 

2013 Laboratorio “Mimo e Maschera” a cura di Michele Monetta, presso Ridotto del Teatro Mercadante - 2013 Laboratorio “Teatro Fisico” a cura di Teatro di Legno e Luigi Imperato

2006-09 Diploma presso Scuola di recitazione del Teatro Diana di Napoli diretta da Giancarlo Cosentino 

2004-06 Diploma presso Scuola di recitazione del Teatro Tasso di Napoli diretta da Giampiero Notaran


TEATRO                                                                                                                                                                                     

2019 "La brocca rotta" di Heinrich Von Kleist, produzione Teatro Stabile di Napoli - Regia di Giuseppe Dipasquale, con Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini (domestica) 

2019 "Il magico pifferaio" drammaturgia e regia Giovanna Facciolo - produzione I teatrini - presso Orto Botanico

2018 "Autobahn" di Neil LaBute - produzione Teatro Stabile di Napoli - Regia di Alfonso Postiglione (protagonista)

2018 "Shakespeare & Shakespeare" presso Palazzo Reale di Napoli nell’ambito del Napoli Teatro Festival 2018 -  drammaturgia e regia Lorenzo Salveti (Giulietta; Narratore) 

2018 "Cyrano Station" da “Cyrano de Bergerac” di E. Rostand - presso Teatro San Carluccio - produzione Libera Imago - Regia di Roberto Ingenito (Rossana)

2017 "Bassa Marea " di Roberto Russo, presso Teatro Arcas - Regia di Stefano Jotti (Protagonista) 

2017 "Caro Vecchio Willy" da “Molto rumore per nulla” di W. Shakespeare, presso Chiostro di S. Domenico Maggiore (Rassegna “Classico Contemporaneo”) - produzione Titania Teatro - Regia di Daniela Cenciotti (Ero)

2016 "Sant’Elmo: storia d’amore e rivoluzione" di Daniela Cenciotti, presso Castel Sant’Elmo - produzione Titania Teatro - Regia di Daniela Cenciotti (Lazzara)

2016 "Dalle corti ai cortili" da “Lo cunto de li cunti” di G. Basile, presso Chiostro di San Domenico Maggiore (Rassegna “Classico Contemporaneo”); manifestazione “Basile nei luoghi del Basile” (Giugliano – provincia di Napoli) - manifestazione “Il paese delle fiabe” (Pollutri – regione Abruzzo) (Vecchia Scorticata; Gatta Cenerentola) 

2016 "La Casa di Bernarda Alba" di F.G.Lorca, presso Sant’Angelo dei Lombardi (Av), nell’ambito del Napoli Teatro Festival 2016, produzione Femminile Plurale e NTF - Regia di Alessandra Asuni e Marina Rippa (Adele) 

2015 "La lunga notte di Arianna e le altre" di Cinzia Mirabella, presso Tempio di Apollo (Lucrino) -produzione Wunderkammer - Regia di Cinzia Mirabella (Pandora, Elena di Troia, Arianna)

2015 "Liolà" di L. Pirandello, presso Chiostro di San Domenico Maggiore (Rassegna “Classico Contemporaneo”) - produzione Extravagantes - Regia di Antonio Gargiulo (Tuzza)

2015 "Oceano Mare " di A. Baricco, presso Orto Botanico Napoli (Rassegna “Brividi d’estate”) - Regia di Ciro Sabatino 

2015 "Rumors" di Neil Simon, presso Teatro Tasso -produzione Extravagantes - Regia di Antonio Gargiulo (Cassie)

2014 "Qualcosa che non ho detto" di M. Pignatelli, presso Teatro Cat - Regia di Mirko di Martino (Protagonista) 

2014 "Rummore d’ammore" di Tonino di Ronza, presso Accademia di Belle Arti di Napoli - Regia di T. Di Ronza

2014 "Il cantare di Bertoldo" di Niko Mucci, presso Teatro Tan, produzione Teatri Associati Napoli - Regia di N. Mucci 

2013 "Ardente Passione" da “Il Postino di Neruda” di A. Skarmeta, presso Villa Bruno (S. Giorgio a Cremano) - produzione Archivio Futuro - Regia di C. Punzo (Beatrice)

2013 "La città invisibile" da F. Pessoa e I. Calvino, presso Teatro Arcas -rRgia di Ciro Pellegrino, prod.Kaotikalkimia 

2013 "Giuditta Guastamacchia" presso Museo dell’Anatomia Napoli - produzione Oltre I Resti Onlus (Giuditta)

2009 "Le cognate" di M. Tremblay, presso Teatro Diana - produzione Teatro Diana - Regia di Giancarlo Cosentino (Rose)

2006 "Sarto per signora" di G. Feydeau, presso Teatro Tasso - produzione Teatro Tasso - Regia di G.Notarangelo (Rosa)

2005 "L’importanza di chiamarsi Ernesto" di O. Wilde, presso Teatro Tasso - produzione Teatro Tasso - Regiadi  Giampiero Notarangelo (Cecilia)


PREMI E RICONOSCIMENTI                                                                                                                                               

2017 Premio Nazionale “Franco Angrisano” monologo “La Monaca di Monza” di G. Testori