Maria Beatrice Giovani

MARIA BEATRICE GIOVANI


DATI PERSONALI                                                                                                                                                                     

Nata il 16/12/1997 a Popoli(PE)

Vive a Roma

Altezza 165 cm Peso  53kg Occhi verdi  Capelli  biondo scuro

Lingue Inglese buono

Sport Danza moderna - Hip hop - Danza contemporanea – Tango – Swing - Calcio – Pallacanestro – Pallavolo – Yoga

InteressiCanto (contralto)


FORMAZIONE PROFESSIONALE                                                                                                                                       

2021 Laurea triennale in Letteratura Musica e Spettacolo conseguita presso Università degli Studi La Sapienza
2020 Laboratorio “Lo studio – teatro nella vita” diretto da Vinicio Marchioni e Milena Mancini
2019 Laboratorio sul lavoro dell’attore condotto da Marco Quaglia e Laura Mazzi
2019 Stage sul lavoro dell’attore a cura di Horacio Czertok (Teatro Nucleo)
2019 Laboratorio “Anton Cechov e lo zio Vanja” a cura di Giampiero Rappa
2019 Workshop “Il mestiere della recitazione” condotto da Massimiliano Civica
2016-2019 Diploma presso Scuola di Recitazione Fondamenta
2015 Seminario teatrale “Beckett fragments” a cura di Claudio Di Scanno


TEATRO                                                                                                                                                                                            

2021 “Amor-es quasi una fantasia” regia di Claudio Di Scanno
2020 “Rapsodia ‘900” regia di Claudio Di Scanno
“Aquamores” regia di Claudio Di Scanno
2019 “Bert Brecht StraBe. Interno notte” regia di Giancarlo Sammartano
“Le Donne al Parlamento” regia di Giancarlo Sammartano
“Parole su tela – Hopper” scritto e diretto da Giampiero Rappa
“7 minuti” regia di Paola Maffioletti
2018 “Hamlet” regia di Claudio Di Scanno

“T’insegneranno a non splendere. Tu splendi, invece” regia di Giancarlo Sammartano e Alberto Di Stasio
“Il treno dell’ultima notte” regia di Claudio Di Scanno
2017 “Metamorphoses – le età del mondo” regia di Claudio Di Scanno


PREMI E RICONOSCIMENTI                                                                                                                                                

2020 Premio Nazionale Franco Enriquez – menzione speciale Giovani Attrici per lo spettacolo
“Rapsodia ‘900” tratto dal romanzo di Dacia Maraini “Il treno dell’ultima notte”